mercoledì 23 maggio 2012

Spaventapasseri e orti a Pitti Uomo



WonderFood Pitti è il tema-guida per l'82 edizione di Pitti Uomo che si svolgerà a Firenze dal 19 al 22 giugno.
Perché il cibo è , ancora, da sempre, sempre più – sulla bocca di tutti. Un argomento forte e multistrato del lifestyle contemporaneo che Pitti affronta con ironica “radicalità”: partendo dalla terra dove il cibo cresce e viene prodotto. Cultura, passione, gusto per quello che mangiamo non “via chef star” ma “via natura”: ri-appropriazione di motivi fondamentali del vivere e convivere che suggeriscono anche motivi di re-invenzione dell’estetica e dell’ecologia nostra e del panorama urbano.

Luogo-manifesto di WonderFood Pitti sarà il grande piazzale della Fortezza da Basso  dove verranno allestiti orti incredibili ma veri, colorate geometrie di frutta e verdura di stagione, il progetto è di Oliviero Baldini, vigilate da 30 spaventapasseri: 30 spaventapasseri-manichini vestiti con gli abiti che per loro realizzeranno appositamente 30 designer/brands internazionali scelti tra le aziende che espongono a Pitti Uomo.
I 30 spaventapasseri-manichini diventeranno per 30 brands e designer di Pitti Uomo un’occasione e un mezzo originale per esprimersi ed essere presenti al salone: nell’orto d’invenzione che nascerà al centro della Fortezza anche loro potranno coltivare un loro frutto.
 


Pianta l'etichetta!

La T-shirt orti-sta  in cotone bio, dell'orto per l'orto.
Dalla moda all'orto e viceversa.
L'orto di Michelle+Altriluoghi

compra qui/buy on
(la spedizione la paghiamo noi!)

 

2 commenti:

  1. Anonimo23.5.12

    Mirco ma quanto è avanti il tuo blog!!!??? ti seguo dall'inizio ed era il 2009! GRANDE!!!!!Anna

    RispondiElimina
  2. Anonimo23.5.12

    E quanto sono avanti le tue T-shirt Orti-sta! Precursore!

    RispondiElimina