giovedì 20 novembre 2014

Apple Stores: mele (vere) al posto degli Iphone

 via Core77
via Dezeen
via catdumb

Potrebbe sembrare un negozio del famoso melafonino, ma non lo è. O meglio lo è nel design e nel layout ma qui non si vendono Iphone e Ipad, ma mele. Mele vere dalla più antica, La Court Pendu Plat, alla più brutta, la Knobby Russet, esposte in occasione dei festeggiamenti dei 1000 anni dello storico mercato londinese, il Bourough Market.

via Core77
 via Core77
 via Core77
via Dezeen

Tranquilli, la mela logo del "The Real Apple Store" non è stata morsicata...nessun plagio!

mercoledì 19 novembre 2014

Natale 2014_ ortaggi sartoriali










In sartoria non si confezionano solo abiti, o almeno non in quella dell'americana Sonya Levin, dove con abilità manuale e tecnica sartoriale si "coltivano" anche ortaggi. 

venerdì 14 novembre 2014

zuppa nella zucca


( ricetta by Pici e Castagne )

collezione autunno inverno 2014-15
( ricetta by Pici e Castagne )

collezione autunno inverno 2014-15
Colori e profumi della stagione autunnale. Qualche fetta di pane di segale, un bel pezzo di fontina e del brodo appena fatto. Ah, e la zucca, ça va sans dire…




martedì 11 novembre 2014

Natale 2014_questi semi sono per...



Piccolo vegs for pots sa che ogni buon orticolore prepara il suo orto con molto anticipo e, quando fuori la terra è coperta da neve e brina, quello è il momento giusto per sfogliare i cataloghi di sementi e pianificare la semina di febbraio. E se questi semi arrivassero sotto forma di regalo?

lunedì 10 novembre 2014

Horticultured Cities_foto e storie di orti e contadini urbani







Horticultured cities è un libro fotografico che racconta di orti metropolitani, community garden, e storie di contadini urbani sparsi per città come Londra, Berlino, Helsinki e Madrid.

venerdì 7 novembre 2014

pensando alle lucciole...un orto dalla stampante 3D


photo credit 3dprint

“Qui in Giappone amiamo le lucciole (hanno un particolare significato culturale) ma potendo prosperare solo in incontaminati ambienti, non le vediamo nella densa Tokyo. Spero che, installando un buon numero di giardini stampati in 3D sui tetti, per tutta Tokyo, un giorno si possa riportare le lucciole nel mio quartiere.” 

Con questo intento poetico Yuichiro Takeuchi , informatico della Sony Computer Science Laboratories Inc. di Tokyo, ha progettato un nuovo software di sistema per stampanti 3D che permette di stampare un orto o meglio un filato contenente sementi, che grazie ad una coltura idroponica, germoglieranno in poche settimane.

martedì 4 novembre 2014

ti intreccio le pietre



photo credit Basketeer

Poche le informazioni sull'artista giapponese che realizza queste sassi intrecciati con bambù secondo l'antica tecnica della cesteria giapponese. Di lei, o lui, solo un profilo (Basketeer) e un album Flickr dove si possono ammirare i suoi lavori di cesteria artistica.


photo credit Basketeer


lunedì 3 novembre 2014

facce vegetali







Date in mano un avocado a un ex disegnatore di identikit per l'FBI ed ecco che si trasforma in un volto vegetale. 

venerdì 31 ottobre 2014

JellyFish Barge_un orto-serra sul mare



In un pianeta dove le risorse sono sempre più scarse, come verrà prodotto il cibo di cui le comunità hanno bisogno, dove reperiremo l'acqua necessaria e dove troveremo nuove aree destinate alle coltivazioni?

Un team multidisciplinare di architetti e botanici propone una rivoluzionaria risposta a queste domande. Jellyfish Barge è una serra agricola galleggiante che produce cibo senza consumare suolo, acqua dolce e energia. Pensata per comunità vulnerabili alla scarsità di acqua e cibo, la struttura, completamente autonoma,  è costruita con tecnologie semplici e con materiali riciclati e a basso costo.

lunedì 27 ottobre 2014

i mughetti fioriranno anche d'inverno


autunno inverno 2014-15

photo Style.com

della serie...non ci sono più le stagioni di una volta ?!  Ma no! solo di eleganti e raffinati mughetti ricamati effetto trompe l'oeil si tratta,  omaggio di Kris Van Assche , direttore artistico di Dior Homme, al couturier di avenue Montaigne, Christian Dior che superstizioso ad ogni sfilata ne indossava un ramoscello come bottoniera e ne faceva cucire uno stelo all'interno degli orli dei suoi abiti come porta fortuna.


sfilata Dior Homme Autumn-Winter 2014-15